top of page

Guida all'installazione e alla rimozione

Foreword on Maxxis Tyres

We have found Maxxis tyres can be particularly sensitive to bead damage during installation, more so than other brands. Inserts increase the difficulty of fitting tyres due to their size and density, reducing the room available to squeeze the bead into the center of the rim and correctly install the tyre. We have looked extensively at how our inserts interact with Maxxis tyres and have concluded that it is very unlikely that they cause the dreaded tyre wobble that is commonly reported with and without inserts. Many users will resort to using tyre levers to aid in installation which is perfectly acceptable, however please be aware levers can cause damage to the bead if excessive force is applied. We STRONGLY recommend fitting the insert as per our video above using proper technique to ensure as much slack as possible is achieved BEFORE using levers. Maxxis even recommend installing the tyre without sealant or inserts and leaving them overnight at max pressure to help loosen up the carcass before insert installation. When you think you are ready to resort to levers, resist the urge and retrace your steps ensuring more of the bead cannot be installed by hand first. Finally, when levers are used, use them as per the video, levering only a small portion of bead at a time, never over exerting the bead. Once a carcass or bead is damaged, there is no reversing it so please be careful. If you experience Tyre Wobble after installation, click here to troubleshoot.

Guida testuale di installazione

Per installare l'inserto, avrai bisogno di quanto segue:

  • Due leve per pneumatici in plastica, non utilizzare leve in metallo in quanto potrebbero danneggiare il cerchio e il pneumatico.

  • Una pompa: idealmente una con una camera d'aria che puoi caricare come un colpo d'aria o un compressore con un'elevata portata d'aria. Se non hai uno di questi, non preoccuparti, è ancora possibile installare una nuova configurazione tubeless con una normale pompa da pavimento, ma può rendere le cose più difficili.

  • Sigillante Tubeless: consigliamo Stans, tuttavia i nostri inserti funzioneranno con la maggior parte delle marche.

  • Un cerchio compatibile Tubeless

  • Nastro per cerchioni tubeless

  • Uno pneumatico compatibile Tubeless

  • Tutti gli strumenti necessari per rimuovere e reinstallare le ruote

  • E infine, un inserto per pneumatici Rimpact e una valvola tubeless compatibile con l'inserto per pneumatici: noterai i fori sul lato della base della valvola, questi consentono all'aria di passare attraverso la valvola senza essere bloccata dall'inserto. Ci sono alcune opzioni sul mercato se non hai acquistato un set di valvole Rimpact di marchi come Peaty's e Muc-Off. Se non sei sicuro, puoi sempre verificare con noi o con il produttore della valvola.

1.png

Punti chiave

Prima di iniziare, alcuni punti chiave da coprire: se stai utilizzando Bontrager Rim Strips o simili, prendi in considerazione la rimozione e la nastratura del cerchio con nastro tubeless. Queste strisce per cerchioni aumentano significativamente la difficoltà di montaggio e, sebbene sia ancora possibile, non sono consigliate a meno che tu non sia esperto nel montaggio di inserti e pronto per una sfida. La striscia del cerchio è progettata per aumentare il diametro della ruota per bloccare il tallone in posizione. Tuttavia, con i pneumatici moderni questo è meno necessario ed è anche una delle funzioni di Rimpact, quindi è più facile utilizzare un solo dispositivo invece di entrambi insieme.

In secondo luogo, se si dispone di uno pneumatico nuovo, si consiglia vivamente di installarlo prima di montare l'inserto. Anche se questo può sembrare un grande sforzo in più, è sorprendentemente comune che i pneumatici vengano spediti con perline attorcigliate o deformazioni e oscillazioni cotte nelle loro carcasse. Il montaggio del pneumatico senza sigillante, il gonfiaggio e il posizionamento completo del pneumatico consentono di valutare la fattibilità del pneumatico prima di passare allo sforzo di installare l'inserto. Ancora una volta, ti consigliamo vivamente di farlo.

Vale anche la pena prestare attenzione alla forma del profilo del cerchio. Vedrai una superficie poco profonda e due rialzate. Le superfici rialzate sono il punto in cui il tallone del pneumatico si posizionerà quando è seduto e la parte centrale poco profonda è il punto in cui il tallone deve essere posizionato durante l'installazione. Alcuni profili del cerchio variano, quindi la tecnica potrebbe differire leggermente, ma la cosa principale da notare è la differenza di altezza al centro del cerchio rispetto ai bordi poiché quest'area fornirà il massimo gioco per il montaggio del pneumatico più facile. Se hai cerchi più stretti o un profilo del cerchio unico, può essere utile posizionare il pneumatico senza l'inserto montato, quindi sgonfiare e rimuovere solo un lato del pneumatico, lasciando un tallone in sede per fornire spazio extra. 

2.png

Infine, senza il pneumatico montato, allungare l'inserto sul cerchio. Noterai che l'inserto ha un diametro inferiore rispetto al cerchio, questo è in base alla progettazione. Più stretto è l'inserto, maggiore è la forza con cui viene tenuto in posizione il tallone e maggiori sono le prestazioni. Esegui questo passaggio per prepararti alle forze richieste durante il montaggio dell'inserto con il pneumatico poiché può essere difficile sapere cosa aspettarsi se non hai montato gli inserti prima. Non essere timido con l'inserto, è molto forte! Potrebbe essere necessario utilizzare le ginocchia, un secondo paio di mani o delle fascette per tenerlo in posizione se non sei in grado di allungarlo senza che l'inserto ricada dal bordo. Una volta fatto questo, rimuovere l'inserto.

 

Preparazione

Scoprirai che il processo di installazione è più fluido se il tuo spazio di lavoro è chiaro e pulito. È anche molto importante pulire a fondo il cerchio e il pneumatico prima di iniziare se gli articoli non sono nuovi di zecca. Qualsiasi sporco o polvere che penetri nello pneumatico durante l'installazione agirà da catalizzatore su cui il sigillante si asciugherà, il che significa che non rimarrà alcun sigillante per tappare i fori che si ottengono durante la guida.

Se hai una grande superficie piana o un cestino da officina a portata di mano, questo ti aiuterà a installare il pneumatico, userò il tavolo che ho qui ma lo spazio generale del pavimento sarà sufficiente.

Un punto chiave in qualsiasi configurazione tubeless è il nastro del cerchio. Se stai installando il nastro tubeless per la prima volta, vai al sito Web dei produttori di nastri per cerchioni o al canale YouTube per seguire una guida su come montare correttamente il nastro. È meglio montare lo pneumatico e gonfiarlo con un po' di sigillante e fare un giro per sigillare eventuali buchi prima di giocare con un inserto. Se si dispone di una configurazione tubeless esistente e si è sicuri che sia ben sigillata, vale la pena ispezionare il nastro per eventuali danni, fori o pieghe da cui l'aria potrebbe fuoriuscire. Una volta che hai un cerchio ben sigillato, è tempo di passare all'installazione del tuo pneumatico.

 

Fase uno: installazione della valvola tubeless compatibile Rimpact o inserimento

Identifica il foro della valvola nel tuo cerchio e pratica un piccolo foro nel nastro facendo attenzione a non dividere troppo il nastro. È possibile utilizzare un perno, un raggio o una valvola Presta chiusa per realizzare il foro iniziale e quindi premere lentamente la valvola in posizione, prendendo l'O-ring in gomma e l'anello di bloccaggio e avvitandoli sulla valvola. Premere saldamente la base della valvola contro il bordo con il pollice e serrare a mano l'anello di bloccaggio fino a quando non è aderente.

Prendi la tua gomma e identifica la direzione di rotazione sul fianco, facendola coincidere con la direzione in cui girerà la tua ruota. Allinea il logo con la valvola e inizia a posizionare il tallone sul bordo. Dopo aver montato quasi interamente un lato del pneumatico, assicurati che il tallone si trovi nella parte centrale del cerchione per alleviare la tensione e forzare il tallone sul cerchione nella sua interezza. Potrebbe essere necessario utilizzare una leva per pneumatici per farlo, capovolgerla e farla leva delicatamente per non danneggiare il tallone.

3.png

Passaggio due: installazione dell'inserto

Prendi l'inserto e inseriscilo nel pneumatico, iniziando a posizionarlo sopra il cerchio. Lavorando l'inserto sul cerchio, inizia vicino a te e spostati verso l'esterno. Usa le ginocchia, un altro paio di mani o, in caso, le fascette per tenere l'inserto in posizione fino a quando non puoi allungare completamente l'inserto sul bordo e lasciarlo andare senza che cada. Se l'inserto è attorcigliato, livellalo ora per assicurarti che non causi problemi lungo la linea.

4.png

Fase tre: installazione della seconda metà del pneumatico

Quindi devi iniziare a installare il secondo tallone. Per fare ciò dovrai arrotolare l'inserto lontano dal bordo in modo che il tallone possa incastrarsi sotto. Fallo tutto intorno al cerchio fino a quando il pneumatico diventa troppo stretto per adattarsi a mano. Se il tallone si sta spostando sul sito opposto alla stessa velocità, usa le ginocchia, un altro paio di mani o delle fascette per tenerlo in posizione. A questo punto, l'errore comune è cercare di forzare il tallone sul cerchio con le leve. Tuttavia, invece di farlo, torna sui tuoi passi attorno al pneumatico, manipolando il tallone sotto l'inserto. L'obiettivo è ottenere il tallone al 100% posizionato nella parte centrale e poco profonda del cerchio. Ciò allevierà la tensione sul tallone e consentirà un montaggio più facile nei passaggi finali. La tecnica migliore per questo è maneggiare il pneumatico con entrambe le mani. Premi, stringi e ruota verso di te, sollevando il tallone in aria. Una volta sollevato, manipola il tallone all'interno e sotto l'inserto in modo che poggi al centro del cerchio. Saprai di aver raggiunto questo obiettivo quando potrai vedere il colore del nastro del cerchio e le spalle esterne rialzate definite. Ripeti questo processo ogni pochi centimetri fino a quando non hai completato un passaggio completo dello pneumatico montato, quindi ripeti di nuovo al contrario.

Se fatto correttamente sarai in grado di lavorare una parte maggiore della gomma a mano. Man mano che monti più pneumatici, torna indietro e ripeti il processo su questa parte del tallone appena montata per rilasciare un po' di tensione.

 

Ora è il momento di applicare il sigillante. Sebbene sia possibile utilizzare un iniettore di sigillante, non è così facile con gli inserti come senza, Rimpact consiglia il metodo di versamento. Se hai dimenticato di mettere il sigillante nel pneumatico prima di chiuderlo, è più facile far scoppiare il tallone con un paio di leve e versare il sigillante, piuttosto che iniettare il sigillante attraverso la valvola. Fare riferimento alla quantità consigliata dal produttore, quindi aggiungere circa il 25% in più per tenere conto della maggiore superficie introdotta dall'inserto. Versare il sigillante e ruotare la ruota di 180 gradi in modo che il sigillante non cada durante il montaggio dell'ultima parte del tallone.

5.png
6.png

Usando due leve, lavora un centimetro di tallone alla volta, lasciando la leva in posizione mentre usi l'altra. Cammina lentamente le leve verso l'interno finché non ti incontri nel mezzo. Minore è la quantità di pneumatico che tenti di far leva, più facile sarà. Non forzare il tallone se la leva sembra che potrebbe spezzarsi. Alla fine sarai in grado di montare lo pneumatico a mano o dovrai ricorrere all'uso di leve per gli ultimi centimetri.

7.png

Fase quattro: inflazione

Infine, è il momento di gonfiare il pneumatico. Prendi la pompa e caricala ad alta pressione. Allentare il nucleo della valvola Presta e collegare la testa della pompa. Fare riferimento ai contrassegni sullo pneumatico e alle pressioni di gonfiaggio consigliate dichiarate dal produttore del cerchio. Prepararsi a gonfiare al più basso di questi due numeri. Aprire la camera di pressione e pompare rapidamente per gonfiare il pneumatico il più velocemente possibile. Il pneumatico dovrebbe sedersi e trattenere l'aria. In caso contrario, fare riferimento al nostro video per la risoluzione dei problemi sulla configurazione Tubeless.

8.png

Osservare il tallone su entrambi i lati del pneumatico per assicurarti che sia posizionato uniformemente. Potrebbe essere necessario aggiungere più pressione per raggiungere questo obiettivo se una parte è stata persa durante il processo di inflazione. Una volta montato adeguatamente, scuotere la ruota per disperdere il sigillante e quindi montare la ruota sulla bicicletta.

I sistemi tubeless impiegano un po' di tempo per dormire e sigillare completamente. Il metodo migliore per accelerare questo processo è fare un giro e comprimere ripetutamente lo pneumatico su terreni accidentati. Ciò costringerà il sigillante a fuoriuscire attraverso eventuali piccoli fori nel tallone o nel nastro del cerchione e la pressione farà asciugare il sigillante ostruendo i fori durante il processo. Ridurre la pressione degli pneumatici dalla pressione massima a un po' più alta della pressione normale per la corsa di configurazione iniziale. Ti consigliamo di percorrere il tuo giardino, il tuo quartiere o i sentieri di ghiaia locali e di trovare alcuni cordoli o dossi delicati per ottenere una buona tenuta prima di intraprendere giri più lunghi su terreni più difficili. Non è raro che una nuova configurazione tubeless richieda un certo numero di giri per sigillare completamente. Se l'aria fuoriesce lentamente, continua a utilizzare questo processo per sigillare il pneumatico, considera la possibilità di rabboccare il sigillante se hai perso un bel po'. Tuttavia, se l'aria fuoriesce rapidamente, fare riferimento alla nostra guida sull'installazione Tubeless.

 

Passaggio cinque: ripulisci e applica adesivi

Ora la ruota è pronta per la guida, pulisci la ruota con sapone o un detergente per bici e asciugala con uno straccio pulito. Per applicare le decalcomanie ai cerchi, pulisci prima l'area con alcol isopropilico o un detergente per dischi e asciuga con uno straccio privo di lanugine. Gli adesivi funzionano meglio se applicati in un ambiente caldo. Stacca l'adesivo e premi con cura sul bordo. Strofina l'adesivo per assicurarti che sia bloccato e rimuovi lentamente lo strato trasparente. Se una qualsiasi delle lettere non sembra aderire, staccala dal foglio di supporto con un chiodo e continua a rimuovere con attenzione questo strato. Una volta che le lettere in vinile sono a posto, premile con cura ma con fermezza per assicurarti che aderiscano al metallo.

 

Prima di guidare per la prima volta, ispezionare ancora una volta lo pneumatico per verificare che il sedile sia corretto e per eventuali danni che potrebbero essersi verificati. Impostare la pressione degli pneumatici a un livello appropriato in base al proprio peso e alle raccomandazioni del produttore dello pneumatico.

Guida alla rimozione

Tutto nella tecnica!

P1020759.JPG

Pronto a rimuovere il tuo inserto? Segui questa breve guida:

  • Rimuovere la pressione dei pneumatici.

  • Appoggiare la ruota

  • Premere sulle pareti laterali sopra il tallone per spingere il tallone al centro del cerchio. (Ripetere tutto intorno a un lato del pneumatico.)

  • Se non riesci a fare quanto sopra, alza la ruota, afferra la ruota con entrambe le mani a un centimetro di distanza e fai rotolare la ruota verso di te. Questo manipolerà l'inserto fino al centro della carcassa del pneumatico e consentirà al tallone del pneumatico di cadere al centro del cerchio.  

  • Una volta che sei riuscito in uno degli ultimi due passaggi, prendi due leve per pneumatici, agganciale sotto il tallone ora non posizionato a circa 4 pollici di distanza.

  • Leva entrambe contemporaneamente per smontare una parte decente del pneumatico. Quindi spingere una leva lungo la superficie del cerchio per sganciare il resto del tallone.

E hai finito!

RemovalGuide
bottom of page